Civitella Cesi

Civitella Cesi è stata un castello, risalente a prima dell’anno 1256: oggi è una è spopolata frazione di Blera, che si rianima in estate.

Il territorio è attraversato dal fiume Mignone. Le innumerevoli mulattiere, i percorsi off-road e l’assenza di specifiche restrizioni al traffico dei veicoli fanno del territorio di Civitella Cesi un paradiso per i motociclisti amanti dell’enduro e del fuoristrada, ai quali è peraltro riconosciuto dagli stessi contadini ed allevatori l’importante ruolo di manutentori degli antichi sentieri e mulattiere nel bosco, regolarmente ispezionate e liberate dalla vegetazione infestante dagli enduristi in occasione dei numerosi motoraduni organizzati in loco.

Nella frazione viene tenuta nella settimana di Ferragosto la Sagra delle fettuccine al tartufo, che richiama centinaia di buongustai disposti a fare una fila di oltre un’ora, in un caratteristico stretto viottolo scavato nel tufo, per gustare il tartufo e le carni alla brace prodotte nel territorio circostante dell’Università Agraria.

La Gismonda

Agriturismo Bracciano, b&b La Gismonda

Agriturismo La Gismonda bed & breakfast

Civitella Cesi

Il castello di Civitella Cesi

Castello

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi