Lago di Bracciano

Il Lago di Bracciano, originariamente chiamato anche Lago Sabatino, è un lago di origine vulcanica situato nel nord della Città Metropolitana di Roma Capitale. Con 56,5 km² di superficiene è l’ottavo lago italiano per estensione, mentre la profondità arriva -160 m. Il lago non presenta isole ed ha un piccolo emissario, il fiume Arrone, che origina sulla costa sudorientale e si getta nel mar Tirreno in località Maccarese. A due chilometri ad est del lago si trova il più piccolo lago di Martignano, anch’esso di origine vulcanica. Sulle sponde del lago sorgono le tre città di Bracciano, sul lato occidentale, Anguillara Sabazia, su quello sudorientale, e Trevignano Romano, su quello settentrionale. Un tratto della sponda orientale del lago è infine amministrativamente parte di Roma Capitale. Il lago di Bracciano, assieme al lago di Martignano, è una popolare località turistica e balneare. Nel 1999 l’area è stata dichiarata Parco Regionale, con il nome di Parco Regionale Naturale di Bracciano – Martignano.

Sul lago vige uno stretto divieto ai natanti a motore, che preserva la qualità delle acque e la sicurezza della balneazione: è pertanto un posto ideale per praticare gli sport acquatici come il SUP, la vela e il windsurf.

I tre paesi sulle sponde del lago sono collegate dalla motonave Sabazia II, gestita dal Consorzio Lago di Bracciano.

La Gismonda

Agriturismo Bracciano, b&b La Gismonda

Agriturismo Bracciano bed&breakfast La Gismonda

Spiaggia di San Celso

Spiaggia Lungolago Argenti

Spiaggia di Vigna di Valle

Spiaggia di Trevignano Romano

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi