Le location de I Medici Masters of Florence: il castello di Bracciano

Se sei su questa pagina probabilmente conosci già la serie tv storica trasmessa in Italia da RAI 1 “I Medici. Masters of Florence” (in caso contrario puoi approfondire QUI). La fiction, ambientata nell’Italia centro settentrionale dei primi degli inizi del XV secolo, è stata effettivamente girata tra Roma, la Toscana e Venezia, ma non sempre i luoghi reali corrispondono ai luoghi dei set, anzi, quasi mai. Forse ti sorprenderà scoprire che Roma è stata ricreata, in esterno, nel centro medievale di Viterbo, e, limitatamente, a Tivoli, mentre le scene in interno sono state girate in varie località del Lazio settentrionale; e così anche i set fiorentini sono stati per lo più sparpagliati fuori della città del giglio, tra la provincia toscana e laziale.

Un luogo sfruttato a fondo dal regista Sergio Mimica-Gezzan per ambientare numerose scene sia in interno che in esterno, sia fiorentine che romane, è il castello Orsini Odescalchi di Bracciano, sito già ampiamente noto al cinema italiano e internazionale.

Il Castello di Bracciano e la fiction

La scelta del castello di Bracciano per ambientare “I Medici Masters of Florence” risponde a chiare ragioni cinematografiche.

Il maniero, costruito per volere della famiglia Orsini alla fine del medioevo (1470-1485) su disegno dell’architetto Francesco di Giorgio Martini, segue canoni dell’architettura militare di epoca precedente, grosso modo coevi all’epoca di Cosimo, il protagonista della serie tv (prima metà del Quattrocento). Le alte mura verticali che conferiscono al castello di Bracciano la sua imponenza, infatti, rappresentavano una scelta architettonica superata già al tempo della costruzione, in quanto l’ormai diffusa tecnologia della polvere da sparo, esponeva il bastione agli attacchi delle bombarde.

Le sale interne, finemente decorate da artisti come Antoniazzo Romano e i fratelli Zuccari, sono state riccamente riarredate dal principe Baldassarre III Odescalchi dopo il grande restauro del 1895, affidato all’architetto Raffaele Ojetti, poiché l’arredamento originale era stato asportato dal precedente inquilino duca Marino Torlonia quando, nel 1848, dovette cedere il castello di Bracciano a Livio III Odescalchi (padre di Baldassarre). Grazie a quelle amorevoli attenzioni ancora oggi gli interni del castello costituiscono uno splendido museo ricco di mobili, suppellettili, armi, armature e oggetti d’arte risalenti fino al Rinascimento. Soltanto una parte degli oggetti visibili nella serie tv sono stati aggiunti per esigenze scenografiche.

Il Castello di Bracciano e la famiglia Medici nella storia

Le connessioni tra Bracciano, il suo castello e la famiglia fiorentina dei Medici non si limitano a una coincidenza cinematografica, ma affondano nella storia. Un legame, quello storico, che accresce le suggestioni della scelta cinematografica.

Tra il 1417 e il 1696 Bracciano è stata dominata dalla famiglia Orsini, antichissima e potente dinastia romana immessa nel feudo braccianese da Martino V Colonna, circa 7 anni dopo il flashback romano della fiction: Papa Colonna è il successore di Baldassarre Cossa, il cardinale salito al soglio pontificio grazie all’aiuto di Giovanni de’ Medici e dei figli Cosimo e Lorenzo.

Il primo incontro tra i banchieri fiorentini e la nobile casata romana avverrà circa un ventennio dopo i fatti narrati nella prima stagione de I Medici Masters of Florence, quando Lorenzo il Magnifico, figlio di Piero e Lucrezia Tornabuoni, che nell’ottava puntata è stato appena concepito, sposerà Clarice Orsini del ramo di Monterotondo. Dal matrimonio, organizzato da Piero per rafforzare la famiglia Medici e accrescerne il prestigio in un periodo in cui le fazioni antimedicee di Firenze erano particolarmente vivaci, nascerà, tra gli altri Piero il Fatuo, successore di Lorenzo (e bisnipote di Cosimo), il quale, a sua volta, sposerà un’altra Orsini, Alfonsina, nonna della futura Caterina de’ Medici, regina di Francia.

Più tardi, nel 1558, Paolo Giordano Orsini, primo duca di Bracciano, sposerà Isabella figlia di Cosimo I de’ Medici, primo granduca di Toscana, discendente del Lorenzo interpretato da Stuart Martin nella fiction RAI. Uno degli spazi aperti al pubblico nel Castello di Bracciano è la Sala di Isabella, stanza dove alloggiava la giovane Medici quando era a Bracciano, nei brevi anni del matrimonio.

I Medici Masters of Florence nel Castello di Bracciano

Le riprese de I Medici nel castello di Bracciano si sono svolte nell’arco di un paio di settimane nell’autunno del 2015. Poiché dentro e fuori il maniero sono state ambientate numerose location della serie tv, in quel periodo, a Bracciano, sono sfilati tutti i personaggi principali e molti di quelli secondari: Dustin Hoffman, Richard Madden, Stuart Martin, Annabel Scholey, Guido Caprino, Alessandro Sperduti, Ken Bones, Lex Shrapnel, Daniel Caltagirone, Valentina Bellè, Miriam Leone, Brian Cox, per citarne alcuni.

La residenza del cardinale Baldassarre Cossa

Nella prima puntata della serie tv, nel lungo flashback, Giovanni di Bicci de’ Medici (Dustin Hoffman) e i figli Cosimo (Richard Madden) e Lorenzo (Stuart Martin) si recano presso la residenza del cardinale Baldassarre Cossa, per negoziare il supporto dei Medici in occasione dell’imminente conclave. La fiction non specifica la località, se Firenze o Bologna, di cui il Cossa, all’epoca, era governatore. In ogni caso l’intero episodio è girato nel castello di Bracciano: la scalinata di ingresso ospita la sequenza dell’arrivo dei Medici a casa del Cossa, mentre il cardinale si diverte con le popolane.

Nonostante sia lo spazio che accoglie il visitatore (sia antico che moderno) una volta varcato il portone di ingresso, si tratta di un ambiente piuttosto spartano. La statua sulla balaustra, pezzo originale, raffigura l’orsa animale simbolo della casata Orsini.

Qui puoi creare il contenuto da usare all’interno del modulo

Nella Sala della scienza è stato ricreato l’appartamento privato del cardinale, in cui va in scena la trattativa.

Quando i tre Medici lasciano il palazzo del cardinale ripassano davanti alla scalinata di accesso del Castello di Bracciano: mentre Giovanni annuncia ai figli l’imminente partenza per Roma, la scene prosegue nell’atrio dove c’è il pozzo. Giovanni, alzando la mano, ammonisce i figli

Se io muoio, soltanto uno di voi potrà guidare la banca

Giovanni di Bicci de' Medici

(Dustin Hoffman)

Visita i luoghi de “I Medici. Masters of Florence”

Le location laziali della serie tv RAI sono aperte al pubblico, visitabili, e concentrate nel Lazio settentrionale: Bracciano, sede della location principale, e l’agriturismo La Gismonda sono il punto di partenza per visitarle tutte.

Castello di Bracciano

Villa Adriana

Viterbo

Palazzo dei Papi a Viterbo

Palazzo dei Papi

Palazzo Farnese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi